Questo sito contribuisce alla audience di

Penne alla Virgilio

Le penne alla Virgilio costituiscono un delizioso piatto di pasta servita con una salsa di panna, farina e burro insaporita da un bicchierino di marsala, a cui aggiungere a fine cottura del tartufo fresco.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lombardia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
2

Tempo Tempo:
45 m

Vino Vino:
Nebbiolo d'Alba.

Ingredienti

  • 200 gPennette
  • 2 cucchiaiPanna fresca
  • q.b.Burro
  • Un cucchiaioFarina
  • Un bicchiereMarsala
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe bianco in grani
  • 1Tartufo
  • 150 gCantarelli
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d'oliva

Preparazione

Step 1

In un tegame largo e basso scaldate la panna ed il burro, aggiungete il cucchiaino di farina e cuocete fino a quando la salsa si sarà addensata.

Step 2

A questo punto aggiungete il bicchierino di marsala e sale e pepe secondo i vostri gusti (e quelli dei vostri commensali!). In una padella a parte rosolate i cantarelli puliti con un panno umido.

Step 3

Tenete la salsa in caldo, cuocete al dente le pennette, scolatele ed unitele con i cantarelli nella padella della salsa, mantecatele per un minuto poi servitele cosparse con abbondante tartufo tagliato a lamelle sottili con l'apposito attrezzo.

Consigli

Le Penne alla Virgilio sono un piatto afrodisiaco nato dalla fantasia di Paola Balducchi, redattrice della rubrica. Lasciate tartufo e taglia-tartufi in tavola, a disposizione del vostro ospite, e sperate che la vostra generosità a tavola sia ricompensata con altrettanta generosità sotto le lenzuola...Questo piatto è altamente consigliato come rigenerante, in un momento di pausa, ad esempio.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno