Questo sito contribuisce alla audience di

Costolette di maiale ripiene

Le costolette di maiale ripiene si preparano partendo dalle costolette che dovranno essere tagliate a forma di tasca in cui uniremo la salsiccia sbriciolata che faremo rosolare con olio e cipollotti tritati. Ecco i passaggi per la ricetta delle costolette di maiale ripiene.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 25 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 4 con lCostolette di maiale
  • 300 gSalsiccia sbriciolata
  • 4 cucchiaiPangrattato tostato
  • 1Uova
  • 2 cucchiaiFormaggio grattugiato
  • 2Cipollotti
  • 2 cucchiaiBrandy
  • 1/2 cucchiainoNoce moscata
  • 1 cucchiaioPrezzemolo fresco tritato
  • q.b.Sale
  • - PER LA PANATURA
  • 100 gFarina 00
  • 1Uovo sbattuto
  • 150 gPangrattato
  • q.b.Olio per friggere

Preparazione

Step 1

Se non siete abbastanza pratici dal macellaio fate tagliare le costolette in modo da ottenere una "tasca".

Step 2

 Sbriciolare la salsiccia e rosolarla con 2 cucchiai d'olio d'oliva e i cipollotti tritati.

Step 3

Sfumare con il brandy, poi cuocere per 5 minuti a fuoco bassissimo e mettere da parte.

Step 4

Tostare il pan grattato in una padella antiaderente con 1 cucchiaio di olio d'oliva e un pizzico di zucchero (esalterà il profumo) e mettere da parte.

Step 5

In una ciotola mescolare la salsiccia  rosolata, il pan grattato, il formaggio grattugiato, l'uovo intero, la noce moscata.

Step 6

Riempire le costolette, fermare l'apertura con uno stuzzicadenti.

Step 7

Passare le costolette nella farina, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

Step 8

Friggere le costolette, a fuoco basso con il coperchio, in modo che si cuociano uniformemente.

Consigli

Ringraziamo Mimma di Pasticci & Pasticcini di Mimma per averci fornito foto e testi di questa ricetta.
 

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno