Questo sito contribuisce alla audience di

Baccalà e cipolle

Il baccalà con le cipolle si realizza spellando e tagliando a pezzi il baccalà e poi insaporendolo in un tegame con un sugo a base di olio, peperoncino, sedano, carota e odori. Ecco come procedere per preparare il baccalà con le cipolle.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Abruzzo (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
10 minuti + 2 giorni di riposo + 35 minuti di cottura

Vino Vino:
Breganze Bianco.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 500 gBaccalà
  • q.b.Farina
  • 3 dlOlio di oliva extravergine
  • q.b.Peperoncino piccante
  • 4Cipolle
  • 200 gSedano e carote
  • 300 gPomodori maturi

Preparazione

Step 1

Mettere in ammollo il baccalà per due giorni cambiando l'acqua ogni tanto. Quando sarà tenero, spellarlo e tagliarlo a pezzi non tanto grandi.

Step 2

 Lessare i pezzetti di baccalà e spinarli. Passarli nella farina e metterli da parte.

Step 3

Affettare le cipolle e farle indorare nel tegame di coccio con olio, sedano, carota, peperoncino e altri odori. Quando la cipolla sarà dorata si aggiungeranno i pomodori maturi e spellati, il sale e si farà cuocere.

Step 4

Insaporire il baccalà a fuoco lento nel tegame ricoprendo con il sugo girando per non fare attaccare.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno