Tagliolini saraceni con funghi porcini

I tagliolini saraceni con funghi porcini sono un ricco primo con tante utili fibre vegetali e sopratutto un sapore ed un aroma estremamente invitanti.

 

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 55 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 300 g Tagliolini saraceni
  • 300 g freschi o congelati Funghi porcini
  • 400 g Cavolo nero
  • 3 spicchi Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 noce Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 3 cucchiai Ricotta stagionata grattugiata

Preparazione

Step 1

Preparare il cavolo nero eliminando con un coltello la costa centrale dura dopodichè tagliare le foglie a pezzi e lavare accuratamente.

Step 2

In padella soffriggete due spicchi di aglio in olio extra vergine, aggiungere il cavolo nero, un bicchiere di acqua e salare. Mescolare e cuocere 30 minuti a fuoco basso, unendo poca acqua per volta, fino a quando le foglie saranno morbide e l'acqua completamente asciugata. Eliminare gli spicchi di aglio.

Step 3

In un'altra larga padella fare soffriggere uno spicchio di aglio in un pezzetto di burro quindi aggiungere i funghi porcini tagliati a tocchetti, salare e fare cuocere circa 20 minuti. Eliminare lo spicchio di aglio.

Step 4

A questo punto versare il cavolo nero nella padella dei funghi, dare una leggera macinata di pepe e lasciare insaporire ancora cinque minuti a fuoco medio.

Step 5

Nel frattempo cuocere i tagliolini saraceni, scolarli al dente e fargli terminare la cottura nella padella con i funghi e il cavolo nero. Servire ben caldi con una spolverata di ricotta stagionata grattugiata.

Consigli

Ringraziamo Lorena di Briciole di Sapori per i testi e le foto.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno