Crostata di mele, miele e mirtilli rossi

La crostata di mele, miele e mirtilli rossi si prepara affettando le mele sbucciate e cuocendole con miele e burro prima di mescolarle ai mirtilli e versare il composto in una teglia spolverata con farina di mais per la cottura in forno. Ecco i passaggi per la crostata di mele, miele e mirtilli rossi.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • Per la pasta
  • 300 g Farina
  • 150 g Zucchero
  • 150 g Burro
  • 1/2 bustina Lievito in polvere
  • 1 bustina Vanillina in polvere
  • 1 intera + 2 tuorli Uova
  • 1 Limone
  • Per la farcitura
  • 4 Mele
  • 1 cucchiaino Miele
  • 1 pizzico Cannella in polvere
  • 20 g Burro
  • 1 cucchiaio Mirtilli
  • q.b. Zucchero
  • Per la teglia
  • 20 g Burro
  • 1/2 bicchiere o anche pangrattato Farina

Preparazione

Step 1

Pelare 3 mele e tagliarle a pezzi e metterle in padella con burro, miele, cannella in polvere (io metto circa metà cucchiaino) e un bicchiere di acqua. Cuocere a fuoco medio, con il coperchio leggermente scostato, fino a quando le mele risulteranno molli e l'acqua sarà assorbita. Lasciare intiepidire.

Step 2

Ora, lasciandole in padella, schiacciare le mele con una forchetta, unire i mirtilli rossi e mescolare. Sciogliere a bagnomaria il burro e farlo intiepidire. Mettere gli ingredienti in una ciotola ed impastare. Ungere con burro una teglia per crostate e cospargere con farina per polenta. Scuotere la teglia facendo ben attaccare la farina al burro ed eliminare quella in eccesso.

Step 3

Stendere a mano l'impasto nella teglia alzando i bordi. Farcire la torta con le mele schiacciate e i mirtilli rossi, pelare l'ultima mela e tagliarla a fettine sottili che andranno inserite a spirale sulla torta.

Step 4

Mettere in forno per 35/40 minuti a 170 °C. Cospargere con lo zucchero al velo.

Consigli

Per non far attaccare le torte alle teglie (in alternativa alla cartaforno), utilizzo il burro e la farina per polenta perché si forma poi - a torta finita - una crosticina croccante davvero buonissima.
Ringraziamo Lorena di Briciole di Sapori per i testi e le foto.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno