Questo sito contribuisce alla audience di

Insalata di rinforzo

L'insalata di rinforzo si prepara con il cavolo lessato al dente che verrà unito a capperi olive e sottaceti e tenuto in frigorifero fino al momento di servire. Ecco i passaggi dell'insalata di rinforzo.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4/6

Tempo Tempo:
15 minuti + 30 minuti di raffreddamento + 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 medioCavolfiore
  • 100 golive nere
  • 50 gCapperi sottosale
  • 1 barattoloSottaceti misti
  • 50 gAcciughe sotto sale
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • q.b.Aceto di vino rosso
  • 100 g sottPapaccelle
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Lavare e suddividere il cavolfiore in tante cimette lessandole poi in acqua bollente salata.

Step 2

Prestare attenzione che il cavolfiore non cuocia troppo a lungo perchè dovrà restare croccante, per cui la cottura dovrà durare circa 10 minuti, al termine scolare le cimette lasciandole raffreddare.

Step 3

Sistemare le cimette di cavolfiore raffreddate in un piatto da portata unendo tutti gli altri ingredienti: le acciughe lavate e tagliate a pezzetti, i capperi dissalati, le olive, i sottaceti tagliati a pezzettini e le papaccelle tagliate a listarelle.

Step 4

In una scodella a parte preparare un'emulsione con 4-5 cucchiai d'olio e 3 cucchiai di aceto. Versare l'emulsione sul cavolo e servire in tavola a temperatura ambiente.

Consigli

La tradizione napoletana vorrebbe le papaccelle sempre presenti nella preparazione dell'insalata di rinforzo, ma se non ne trovate nella vostra zona ripiegate sui sottaceti. Questo piatto prevede tantissime versioni in quanto la sua fliessibilità lo rende adatto ad accogliere moltissimi ingredienti differenti.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno