Questo sito contribuisce alla audience di

Cioccolatini al vincotto di Bocconcino

I cioccolatini al vincotto di Bocconcino sono una preparazione pugliese a base di questo particolare ingrediente, il vincotto, che verrà mescolato al cioccolato, versato negli stampini e raffreddato fino al rassodamento. Ecco i passaggi per i cioccolatini al vincotto di Bocconcino.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Puglia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti + 30 minuti di raffreddamento + 15 minuti di cottura

Vino Vino:
Porto Vintage

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 200 gCioccolato fondente
  • 200 gCioccolato al latte
  • 100 gPanna fresca
  • 1/2 tazzinaVincotto
  • PER GUARNIRE:
  • q.b.Uva sultanina
  • q.b.Cacao in polvere
  • q.b.Zucchero a velo vanigliato

Preparazione

Step 1

Preparate la ganache facendo bollire la panna, spegnete e incorporate il cioccolato a pezzi e il vincotto fino a che il tutto non è ben amalgamato, senza smettere di mescolare. Lasciate raggiungere la temperatura ambiente, quindi conservate in frigo.

Step 2

Intanto temperate il cioccolato da copertura a 31°C, con la tecnica con cui si ha più dimestichezza: al microonde, col termometro alimentare oppure la temperatrice da pasticceria.

Step 3

Rivestite di cioccolata una prima volta i pirottini di carta oleata con un pennello nuovo, lasciate asciugare bene e ripassate sempre col cioccolato temperato.

Step 4

Una volta che sono ben asciugati, procedete a riempirli. Sistemate la crema ganache in una tasca con bocca a stella e farciteli con un ricciolo finale, oppure livellateli a piacere con il cioccolato da copertura temperato rimasto, formando dei ghirigori oppure chiudendo completamente il cioccolatino.

Step 5

Serviteli su un piattino spolverato di cacao e zucchero cospargendo d'uva ben pulita e tagliata a piacere.

Consigli

Il vincotto si può preparare in casa facendo restringere a lungo del succo d'uva o a partire dalla cottura prolungata di fichi dolcissimi, da cui poi si estrae il denso e mieloso sugo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno