Pasta con le sarde alla Castelbonese

La pasta con le sarde alla Castelbonese viene realizzata mettendo in pentola olio e cipollotti mondati che faremo rosolare a fuoco basso per qualche minuto. Scopri tutti i passaggi per preparare la pasta con le sarde alla Castelbonese.
 

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti 20 minuti di cottura

Ingredienti

  • 300 g già puliteSarde
  • 4 oppure 1 cipolla biancaCipollotti
  • 1/2 bicchiereOlio extravergine d'oliva
  • 100 g già sbollentatiFinocchietti di montagna
  • 30 gPinoli
  • 70 gUva passa
  • 4 cucchiaiSalsa di pomodori
  • 3Filetti di acciughe sott'olio
  • - PER IL CONDIMENTO
  • 100 gPangrattato
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1 cucchiaioOlio extra vergine d'oliva

Preparazione

Step 1

In una pentola mettere l'olio e i cipollotti lunghi mondati e spezzettati, rosolare a fuoco bassissimo per qualche minuto.

Step 2

Aggiungere i filetti di acciughe sott'olio e fare sciogliere dentro il soffritto.

Step 3

Aggiungere le sarde pulite e tagliate a pezzetti, rosolarle a fuoco bassissimo per 2 minuti, poi aggiungere il finocchietto selvatico, già lessato e tritato e qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Step 4

Ammollare in acqua tiepida per 15 minuti la passolina e pinoli oppure l'uva passa, cuocere per 2 minuti e aggiungere la passolina e pinoli oppure l'uva passa già ammollata e i pinoli, aggiungere 4 cucchiai di salsa e cuocere per 2 minuti, poi togliere dal fuoco.

Step 5

Nel frattempo "atturrare" il pangrattato con lo zucchero  in una larga padella antiaderente, a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno.

Step 6

Quando comincierà a brunirsi lievemente e a sprigionare un fantastico profumo, togliete dal fuoco.

Step 7

Lessare i bucatini "al dente", scolarli, aggiungere il condimento e spadellare per 1 minuto, infine impiattare e spolverare generosamente con il pangrattato atturrato.

Consigli

Ringraziamo Mimma di Pasticci & Pasticcini di Mimma per averci fornito foto e testi di questa ricetta.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno