Polenta pasticciata con funghi e gorgonzola

La polenta è un piatto tipico del periodo autunnale. Di solito, tra Ottobre e Novembre, la prepariamo per accompagnare le nostre cene in famiglia. E' per questo che oggi ve la proponiamo in una versione arricchita con Funghi e Gorgonzola!

Si ringrazia Nina del blog Fragola e Cannella per il testo e le foto.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
2-3

Tempo Tempo:
1 h + 2 h raffredd.

Preparazione

Step 1

Per prima cosa versare in una padella un filo d'olio, aggiungere lo spicchio d'aglio e lasciarlo soffriggere; quando sarà dorato, togliere l'aglio e aggiungere i funghi chiodini già cotti in precedenza. Aggiungere anche un dito d'acqua ai funghi e il dado alle verdure; mescolare il tutto e lasciar cuocere i funghi, per circa 15 minuti a fuoco medio/basso.

Step 2

Iniziare a preparare la polenta mettendo a bollire il litro d'acqua con il cucchiaino di sale grosso e nel frattempo togliere i funghi e metterli a scolare su un foglio di carta assorbente.

Step 3

Quando l'acqua avrà raggiunto il bollore, toglierla dal fuoco ed aggiungere, poco per volta, la farina di mais, mescolando continuamente con una frusta; quando tutta la farina sarà stata incorporata all'acqua, senza grumi, rimettere la pentola sul fuoco e riportare la polenta ad ebollizione.

Step 4

Quando bollirà, aggiungere anche i funghi e il gorgonzola, tagliato a pezzetti, alla polenta.

Step 5

Continuare a mescolare con la frusta e cuocere la polenta per altri 3/4 minuti.

Step 6

Versare la polenta su un piatto fondo e lasciarla riposare fuori dal frigo (oppure in uno stampo rettangolare precedentemente imburrato).

Step 7

    Dopo 2/3 ore, quando la polenta sarà diventata bella fredda, rovesciarla su un altro piatto e servirla in tavola.

Consigli

Questa versione della polenta è facile e veloce da preparare perchè utilizziamo la farina di mais per "polenta istantanea". Se preferite, potete anche preparare una polenta tradizionale e poi aggiungere i funghi e il formaggio gorgonzola come descritto nella ricetta. La scelta dei funghi è soggettiva (vanno benissimo anche gli champignon, per esempio) e, se preferite un sapore più cosposo, al gorgonzola si può sostituire del formaggio taleggio. Una bella idea è quella di far raffreddare la polenta in uno stampo rettangolare, precedentemente imburrato, così da poterla servire tagliata a fette regolari.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno