Questo sito contribuisce alla audience di

Salmone in crosta di nocciole e vinaigrette ai funghi

Una ricetta facile che utilizza le qualità del salmone per ottenere un secondo semplice e fresco senza però rinunciare a quel tocco in più che rende speciale ogni preparazione.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h

Ingredienti

  • 300 gFunghi champignon
  • 6Cipolline
  • 4 cucchiaiNocciole
  • 4 cucchiaiMandorle
  • 4 cucchiaiSesamo, semi
  • 2 cucchiaiCoriandolo fresco
  • 2 cucchiaiAceto balsamico
  • 2 cucchiaiPrezzemolo
  • 1 cucchiaioSale grosso
  • 3 dlAcqua
  • 1/2 cucchiainoPepe misto
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • q.b.Burro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 4 da 200 g l'unoSalmone, filetto

Preparazione

Step 1

Insaporire i tranci di salmone con il sale e lasciarli riposare per 5 minuti.

Step 2

Sciacquare via il sale e asciugarli. Scaldare il forno a 170 °C.

Step 3

Tritare finemente le mandorle, le nocciole e il coriandolo, e miscelarli insieme ai semi di sesamo e al pepe. Distribuire la miscela di frutta secca sui pezzi di salmone in modo uniforme.

Step 4

Cospargere il salmone a pioggia con 2 cucchiai di olio e mettere i filetti in una teglia da forno rivestita di carta oleata. Infornare sul ripiano centrale, per circa 8 minuti, fino a cottura completa.

Step 5

Pulire e tagliare i funghi a cubetti. Sciacquare le cipolline, lasciandole intere.

Step 6

Friggere i funghi e le cipolline in 1 cucchiaio di olio e 1 cucchiaio di burro per circa 5 minuti. Aggiungere l’aceto e l’acqua, fare sobbollire la vinaigrette fino a quando le cipolline diventano tenere. Insaporire con sale, pepe e prezzemolo tritato.

Step 7

    Condire il salmone con la salsina preparata e servire ben caldo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno