Fritto misto di carne

Il fritto misto di carne viene cucinato facendo bollire il latte con il limone, lo zucchero e la vaniglia, poi si aggiungerà il semolino e una volta pronto si stenderà su una spianatoia e tagliato in formelle uguali, nel frattempo tutta la carne sarà tagliata in piccoli pezzi assieme alle verdure e fritta in olio e burro.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Valle d'Aosta (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
50 minuti 1 ora 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Barbera d'Asti

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 100 gCervella di vitello
  • 50 gFiloni di vitello
  • 50 gAnimelle
  • 100 gFegato di maiale
  • 4Scaloppine di vitello
  • 4Costolettine di agnello
  • 4 cappelliFunghi porcini freschi
  • 1Zucchina
  • 1Melanzana
  • 1Mela
  • 100 gSemolino
  • 1/2 lLatte
  • q.b.Limone, scorza
  • 1 pizzico.Vaniglia
  • 80 gZucchero
  • 8Amaretti
  • 1/2 lOlio d'oliva
  • 200 gBurro
  • 4Uova
  • q.b.Farina bianca
  • q.b.Pane grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Fate bollire il latte con la scorza grattugiata di limone, lo zucchero e la vaniglia, unite il semolino mescolando molto attentamente e lasciando cuocere a fuoco basso per 15 minuti. Stendete il semolino cotto su un piano di marmo inumidito e lasciatelo raffreddare. Ritagliatelo in tante formelle uguali.

Step 2

Tagliate la cervella, le animelle e i filoni di vitello a piccoli tocchetti e il fegato a fettine. Affettate a strisce lunghe la zucchina e la melanzana. Affettate a rondelle la mela sbucciata. Battete e pareggiate le fettine di fesa di vitello e le costolette di agnello.

Step 3

Fate scaldare molto bene l'olio mescolato al burro e friggetevi, singolarmente, tutti gli ingredienti dopo averli infarinati, passati nelle uova sbattute salate e pepate e nel pane grattugiato. Gli amaretti andranno prima inzuppati nel latte poi strizzati e impanati. Servite il fritto ben caldo.

Consigli

Gli ingredienti indicati sono tutti sostituibili con altri a seconda della stagione o dei gusti. Il fritto potrà essere arricchito con fettine di pollo, cuore di vitello, rane, filetti di trota, fiori di zucca, cuori di carciofi e ecc.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!