Carne alla viterbese

La carne alla viterbese è secondo piatto  nel quale i fagioli dopo l'ammollo verranno cotti ed infine uniti alla carne. Ecco tutti i passaggi della ricetta

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lazio (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti + 12 ore di ammollo + 2 ore 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Velletri Rosso

Ingredienti

  • 400 g Polpa di manzo macinata
  • 200 g Polpa di maiale macinata
  • 2 dl Passata di pomodoro
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 1 costa Sedano
  • 1 Garofano, chiodo
  • 1 Peperoncino rosso
  • 1 dl Vino bianco
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 300 g Fagioli rossi secchi

Preparazione

Step 1

Mettete i fagioli in una terrina, copriteli di acqua e lasciateli a bagno per 12 ore. 

Step 2

Sgocciolateli, metteteli in una casseruola coperti d’acqua, salate e fateli cuocere per circa 1 ora e 45 minuti.

Step 3

Nel frattempo sbucciate la cipolla e lavatela, mondate e lavate la carota e il sedano. Tritateli e metteteli sul fuoco in un tegame di coccio, con l’olio e le carni macinate.

Step 4

Non appena il liquido sarà evaporato, salate, pepate, unite il chiodo di garofano e il peperoncino e versate la passata di pomodoro. 

Step 5

Cuocete per circa 20 minuti, a fuoco basso e a tegame coperto, bagnando con poca acqua se la salsa si addensasse troppo.

Step 6

Sgocciolate i fagioli, versateli nel tegame con il sugo e lasciateli insaporire per 15 minuti. Servite in tavola ben caldo.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno