Crostata con porri e scamorza

La crostata con porri e scamorza offre una piacevole alternativa ai soliti antipasti, si prepara affettando i porri e cuocendoli per poi usarli assieme alla scamorza come copertura della pasta fatta cuocere in precedenza; una seconda cottura in forno completerà il piatto che andrà servito ben caldo.

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
15 minuti + 30 minuti di raffreddamento + 1 ora 5 minuti di cottura

Vino Vino:
Lugana Superiore

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 270 g Farina 00
  • 160 g Burro
  • 2 dl Latte
  • 4 grandi Porri
  • 150 g Scamorza affumicata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Impastate 250 g di farina, 125 g di burro a pezzetti, un pizzico di sale e qualche cucchiaio d’acqua ghiacciata; formate una palla e fatela riposare, coperta, per circa 30 minuti nella parte meno fredda del frigo.

Step 2

Mondate i porri, lavateli e affettateli. Sbollentate le foglie verdi tenere; sgocciolatele, asciugatele, ritagliatele a forma di foglie con uno stampino ovale dentellato e conservatele. Cuocete le rondelle di porro in un tegame con 20 g di burro e 1 dl d’acqua per 7-8 minuti; sgocciolatele e tenetele da parte.

Step 3

Nel frattempo stendete la pasta e foderate una tortiera imburrata e infarinata; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e cuocetela nel forno già caldo a 180 °C per circa 20 minuti.

Step 4

In ciotola sbattete uova e latte; unite i porri, scamorza a dadini, tenendone da parte qualche fettina, sale e pepe. Versate il composto nella tortiera; guarnite a raggiera con le foglie dei porri e mettetevi al centro la scamorza rimasta. Cuocete la torta nel forno caldo a 180 °C per 25 minuti e servite ben caldo.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!