Questo sito contribuisce alla audience di

Pate di lenticchie

Il paté di lenticchie costituisce un gradevole antipasto ottimo sia per chi stia seguendo una dieta, essendo abbastanza povero di calorie, che per i vegetariani, e la sua bontà non farà rimpiangere altre preparazioni, dal momento che questi legumi sono ricchi di sapore e di proteine.

Portata Portata:
Finger Food (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Friuli Venezia Giulia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
1 h 55 m

Vino Vino:
Bianco Cortese di Gavi.

Ingredienti

  • 500 gLenticchie rosse
  • 80 gMandorle sgusciate
  • 20 gSedano, coste
  • 20 gCipolle tritate
  • 2 cucchiaiConcentrato di pomodoro
  • 100 gMargarina
  • 4Uova
  • Un cucchiainoTimo tritato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 100 gMargarina

Preparazione

Step 1

Lessate per 30 minuti le lenticchie, scolatele poi mescolatele in una terrina con le mandorle, al sedano, alle cipolle ed all'aglio tritati. Aggiungetevi il concentrato di pomodoro; fate sciogliere la margarina a bagnomaria e, dopo aver fatto raffreddare, unite gli altri ingredienti. Aggiungete infine le uova sbattute, timo, sale e pepe, quindi mescolate il tutto.

Step 2

Amalgamate gli ingredienti e versate il composto in uno stampo. Pressate bene, livellando la superficie, quindi fatelo cuocere in forno precedentemente riscaldato a 200 °C per 90 minuti.

Step 3

Togliete quindi dal forno e lasciate raffreddare, al momento di portare in tavola sformate su di un piatto di portata e servite a fette.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno