Questo sito contribuisce alla audience di

Pasticcio di faraona in crosta

Il pasticcio di faraona in crosta si prepara impastando la farina con gli altri ingredienti e realizzando una pasta dalla quale si ricaveranno due dischi che faranno da contenitore, nella teglia che verrà cotta poi in forno, della farcitura a base di faraona e scalogni.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
15 minuti + 30 minuti di riposo + 50 minuti di cottura

Vino Vino:
Lambrusco di Sorbara

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 250 gFarina
  • 150 gBurro
  • 3Uova
  • 1Faraona arrosto
  • 2Scalogni
  • 100 gProsciutto cotto affumicato
  • 1 dlPanna fresca
  • q.b.Brodo
  • q.b.Cognac
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Impastate la farina con 125 g di burro, 2 uova, un pizzico di sale e 2 cucchiai di acqua fredda. Lavorate velocemente la pasta, avvolgetela con pellicola e fatela riposare in frigo per 30 minuti.

Step 2

Tritate gli scalogni e fateli soffriggere con il burro rimasto, unitevi mezzo bicchiere di brodo, la panna ed un bicchierino di cognac. Cuocete a fuoco dolce per 10 minuti. Mettete la carne in una ciotola, unite il prosciutto e la salsa preparata, salate, pepate e mescolate bene.

Step 3

Dividete la pasta in 2, una più grossa dell'altra, e ricavatene 2 dischi dello spessore di 3 mm. Foderate con il disco grande uno stampo a cerniera, rivestito con carta da forno. Stendetevi il ripieno e coprite con il disco più piccolo. Sigillate i bordi della pasta, spennellate con un tuorlo e infornate a 180° per 40 minuti.

Consigli

Questo tipo di preparazione è applicabile con ottimi risultati alla selvaggina (fagiani e pernici) soprattutto perchè consente di utilizzare esemplari le cui carni sono danneggiate dai pallini e quindi non presentabili interi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno