Braciole al vino rosso

Le braciole al vino rosso si preparano realizzando la panna acida con yogurt, panna e succo di limone, mentre si lesseranno le patate servendole calde a pezzetti con la carne rosolata e condita dalla salsa. Ecco i passaggi delle braciole al vino rosso.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Trentino Alto Adige (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti + 2 ore di riposo + 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Lagrein Rosso.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 800 gBracioline di vitello
  • 100 gFarina
  • 1 kgPatate
  • 100 gBurro
  • 2Cipollotti
  • q.b.Paprica
  • q.b.Sale
  • PER LA PANNA ACIDA:
  • 250 gPanna fresca
  • 1 cucchiainoSucco di limone
  • 1 cucchiainoYogurt
  • 1 bicchiereVino rosso

Preparazione

Step 1

Preparate la panna acida: versate la panna in una ciotola e mescolatela con lo yogurt ed il succo di limone; coprite la ciotola e non muovetela fino all'uso. Lessate le patate, sbucciatele, tagliatele a pezzi e tenetele in caldo fino al momento di servire.

Step 2

Appiattite la carne con un batticarne, salatele e passatele nella farina. Tritate finemente i cipollotti e fateli rosolare nel burro con la paprika; aggiungete le bracioline e proseguite per 10 minuti con la cottura. Versate il vino rosso e fatelo sfumare per un minuto a fuoco alto.

Step 3

Versate la panna acida sulla carne e lasciate sul fuoco il tempo di scaldare l'intingolo. Accomodate le braciole su un piatto di portata preriscaldato e servitele contornate dalle patate.

Consigli

Generalmente le scaloppine di vitello si ricavano da fesa e noce. La fesa è un taglio pregiato del quarto posteriore del bovino, cosiccome la noce che si ricava dai muscoli della parte anteriore della coscia che si attaccano sul femore.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno