Terrina d'anatra al Porto

La terrina d'anatra al Porto si prepara lasciando marinare i bocconcini d'anatra per poi scottarli con olio ed infine cuocerli in forno. Ecco tutti i passaggi per la terrina d'anatra al Porto.

Portata Portata:
Antipasti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
25 minuti + 1 giorno di attesa totale + 1 ora 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Vino Nobile di Montepulciano

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 300 gPolpa di maiale
  • 300 gPolpa d'anatra
  • 200 gPanna liquida
  • 2Scalogni
  • 1 ulbumeUova
  • 2 bicchieriPorto Rosso
  • q.b.Olio di oliva extravergine
  • 1 bicchierinoCognac
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 200 gLardo o pancetta

Preparazione

Step 1

Tagliate a bocconcini la polpa di anatra e marinatela per un giorno intero con una guarnizione di scalogni affettati, di Porto e di cognac.

Step 2

Passate al tritatutto tutta la carne, quella di maiale e quella di anatra scolata dalla marinata, assieme a metà della pancetta.

Step 3

Lavorate quindi il composto con l'uovo, la panna, il sale, il pepe, in modo da ottenere un impasto che risulti omogeneo e spumoso. Ponete ora in una terrina il lardo rimasto, facendolo debordare.

Step 4

Coprite con le fettine debordanti e cuocete, a terrina chiusa, a bagnomaria nel forno preriscaldato a 200 °C per circa 1 ora.

Step 5

Scoperchiate e lasciate raffreddare bene prima di porre la terrina in frigorifero per lmeno una giornata.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno