Questo sito contribuisce alla audience di

Triglie fritte in salsa

Le triglie fritte in salsa sono un secondo piatto semplice, veloce e piuttosto leggero, le triglie verranno pulite e squamate, nel frattempo i pomodori verranno tagliati a pezzetti e sbollentati e successivamente uniti alle erbe e alle verdure, verranno poi uniti alle triglie fritte in padella prima di servire in tavola.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
35 m

Vino Vino:
Bianco Pisano di San Torpè.

Ingredienti

  • 12Triglie
  • 4Pomodori
  • 10 gDragoncello
  • 1Aglio
  • q.b.Farina bianca
  • 2 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • q.b.Olio per friggere
  • 1Peperoncino
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Squamate le triglie, lavatele, evisceratele, asciugatele ed infarinate. Sbollentate i pomodori in acqua leggermente salata per 30 secondi. Sgocciolateli, sbucciateli, eliminate i semi, l'acqua di vegetazione e tagliateli a pezzetti. Sbucciate l'aglio e tritatelo, mondate il dragoncello, lavatelo, asciugatelo e tritatelo finemente.

Step 2

Mettete l'olio, il peperoncino e l'aglio in un casseruola dalle pareti basse, lasciate appassire a fuoco medio per 2 minuti, quindi aggiungetevi i pomodori, il dragoncello, salate e fate cuocere per 8 minuti.

Step 3

Scaldate l'olio per friggere in una padella e friggetevi le triglie e unitele quindi al preparato al pomodoro. Proseguite la cottura per 1 minuto e servite.

Consigli

Per ottenere una preparazione più leggera fate cuocere il pomodoro senza soffritto, incorporate al sugo ottenuto un cucchiaio di olio e versatelo sulle triglie fritte già disposte sul piatto di portata.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno