Questo sito contribuisce alla audience di

Panzanella alla fiorentina

La panzanella si prepara tagliando a cubetti il pane raffermo in una terrina e insaporendolo poi con pomodorini a dadini, cipolla, aromi, sale e olio. La panzanella è un piatto caratteristico dei contadini che si recavano nei campi a lavorare dal mattino alla sera, ed era ottima per riempire lo stomaco con una spesa molto limitata.

Portata Portata:
Antipasti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Toscana (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
30 m

Vino Vino:
Ortrugo.

Ingredienti

  • 800 gPane raffermo
  • 1Cipolla rossa toscana
  • 2 grossiPomodori da insalata
  • 1 grosso mazzoBasilico
  • 2 dlOlio extravergine
  • 1 dlAceto
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Tagliate a quadratini una terrina tutto il pane raffermo. Bagnatelo, quindi, con acqua fresca.

Step 2

Lavate i pomodori e tagliateli a dadini. Affettate sottilmente la cipolla, lavate e sminuzzate il basilico, lasciandone da parte qualche foglia. Strizzate il pane il più possibile e versatelo in una capiente terrina.

Step 3

Unitevi gli ingredienti e quindi condite il tutto con l'olio, sale e pepe. Mescolate bene la panzanella e riponetela in frigorifero per farla raffreddare.

Step 4

Condite il composto con l'aceto solo al momento di servirlo ed aggiungete le foglie di basilico. Mescolate accuratamente e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno