Insalata russa

L'insalata russa si realizza lavando e tagliando a cubetti tutte le verdure e lessandole per poi unirle a piselli ed uova in una terrina aggiungendo cetriolini e capperi e mescolando con la maionese. Ecco i passaggi per l'insalata russa.

Portata Portata:
Altro (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 ora di raffreddamento + 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 tazzaMaionese
  • 3Patate
  • 2Carote
  • 150 gFagiolini
  • 150 gPiselli sgusciati
  • 2Uova
  • 1 cucchiaioCapperi sott'aceto
  • 4Cetriolini sott'aceto
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Mondate e lavate le verdure, tagliatele a dadini e lessatele separatamente in acqua bollente salata.

Step 2

In tegami diversi cuocete anche i piselli e le uova che dovranno rassodarsi.

Step 3

A fine cottura scolate le verdure, riunitele in una terrina e lasciatele raffreddare. Passate le uova sotto l'acqua corrente, sgusciatele e conservatele.

Step 4

Mescolate tutti gli ingredienti, comprese le uova a pezzetti, in una terrina e mescolatevi i cetriolini ed i capperi sgocciolati. Aggiungete anche i 2/3 della maionese e mescolate con cura.

Step 5

Trasferite il tutto in di un piatto da portata e ricoprite con la maionese rimasta. Livellate mediante una spatola e servite.

Consigli

Vi suggeriamo di conservare per qualche tempo l'insalata russa in frigorifero prima di servirla. La durata ottimale di conservazione non è superiore ai 2/3 giorni in frigorifero.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno