Terrina ai frutti di mare

La terrina ai frutti di mare viene cucinata aprendo a vapore le conchiglie in modo da estrarne i molluschi e ponendo poi i frutti a marinare in una terrina con capperi, aglio, peperoncini per 4 ore passandoli quindi al tritacarne ed infine ponendoli in frigorifero per un riposo di circa 2 ore.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
6h 30 m

Ingredienti

  • 20 Cozze
  • 40 Vongole
  • 40 Telline
  • 20 Cannolicchi
  • 20 Ricci di mare
  • 10 Ostriche
  • 10 Cuori
  • 4 Abaloni
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 4 spicchi Aglio
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • 2 cucchiai Aceto di mele
  • Una manciata Capperi salati
  • 2 Peperoncini piccanti
  • 200 g Burro
  • q.b. Sale
  • 300 g Polpo

Preparazione

Step 1

Fate aprire a vapore tutte le conchiglie, pulite il polpo, estraete i molluschi e metteteli a marinare in una terrina con i capperi, l'aglio ed il prezzemolo tritati, i peperoncini sminuzzati, l'aceto ed il vino.

Step 2

Lasciateli marinare per 4 ore, poi scolateli e passateli al tritacarne, salateli ed amalgamateli con il burro, che avrete fatto intiepidire.

Step 3

Mettete la terrina in uno stampo e lasciatela riposare in frigo per 2 ore.

Consigli

Queste ricette sono studiate per semplificare al massimo la preparazione del patè, dei crostini e delle terrine, unendo al sapore del pesce quello della terra. Ringraziamo per la collaborazione Mauro Alfetti per la stesura del materiale.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno