Terrina ai frutti di mare

La terrina ai frutti di mare viene cucinata aprendo a vapore le conchiglie in modo da estrarne i molluschi e ponendo poi i frutti a marinare in una terrina con capperi, aglio, peperoncini per 4 ore passandoli quindi al tritacarne ed infine ponendoli in frigorifero per un riposo di circa 2 ore.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
6h 30 m

Ingredienti

  • 20Cozze
  • 40Vongole
  • 40 Telline
  • 20Cannolicchi
  • 20Ricci di mare
  • 10Ostriche
  • 10Cuori
  • 4Abaloni
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 4 spicchiAglio
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 2 cucchiaiAceto di mele
  • Una manciataCapperi salati
  • 2Peperoncini piccanti
  • 200 gBurro
  • q.b.Sale
  • 300 gPolpo

Preparazione

Step 1

Fate aprire a vapore tutte le conchiglie, pulite il polpo, estraete i molluschi e metteteli a marinare in una terrina con i capperi, l'aglio ed il prezzemolo tritati, i peperoncini sminuzzati, l'aceto ed il vino.

Step 2

Lasciateli marinare per 4 ore, poi scolateli e passateli al tritacarne, salateli ed amalgamateli con il burro, che avrete fatto intiepidire.

Step 3

Mettete la terrina in uno stampo e lasciatela riposare in frigo per 2 ore.

Consigli

Queste ricette sono studiate per semplificare al massimo la preparazione del patè, dei crostini e delle terrine, unendo al sapore del pesce quello della terra. Ringraziamo per la collaborazione Mauro Alfetti per la stesura del materiale.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno