Questo sito contribuisce alla audience di

Dentice al cartoccio

Il dentice al cartoccio si prepara pulendo il pesce, rosolando capperi, peperoncini e cipolla e cuocendo in forno i pesci avvolti separatamente nella carta stagnola. Ecco i passaggi per il dentice al cartoccio.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Colli Orientali del Friuli Tocai Friulano

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 4 da 350 gDentice
  • 120 gBurro
  • 1 mazzettoPrezzemolo tritato
  • 4Cipolline novelle
  • 4Filetti di acciughe dissalati
  • 20 gCapperi
  • 1Peperoncino rosso
  • 1,5 dlVino bianco
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Squamare ed sviscerare i dentici. Lavare i capperi, sbucciare il peperoncino e farli soffriggere nel burro a fuoco lento insieme alle cipolline, alle acciughe e al prezzemolo. Salare solo se necessario.

Step 2

Preparare un cartoccio per ogni singolo pesce, aggiungere il trito fatto rosolare nella padella, irrorare con un po' di vino bianco, chiudere il cartoccio e passarlo in forno per circa 30 minuti a 120 °C. Servire singolarmente nel cartoccio.

Consigli

La cottura al cartoccio consiste nell'avvolgere gli alimenti cotti o crudi in un foglio di carta oleata o argentata. Il cartoccio si gonfia nel forno caldo e va servito caldissimo.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno