Questo sito contribuisce alla audience di

Toast di gamberetti

Il toast di gamberetti ci arriva dalla cucina cinese, si prepara tritando gli ingredienti compresi i gamberetti e mescolandoli poi con zucchero, zenzero e sake, il composto verrà poi distribuito su fette di pane che verranno fritte in olio e una volta pronte verranno servite tagliate a triangolo.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Cina (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Ingredienti

  • 250 gPolpa di gamberetti
  • 5Castagne d'acqua
  • 2Cipollotti
  • 1Uovo
  • 1 cucchiainoMaizena
  • 8 fetteFette di pan carrè senza crosta
  • 1 cucchiainoRadice di zenzero tritata
  • 1 cucchiainoSakè
  • Una presinaSale
  • Una presinaZucchero
  • q.b.Olio

Preparazione

Step 1

Tritate molto finemente i gamberetti, le castagne ed i cipollotti, mescolateli insieme aggiungendovi il sale, lo zucchero, lo zenzero, il sakè, l'uovo sbattuto e la maizena. Mescolate a lungo per avere un composto quanto più omogeneo possibile.

Step 2

Spalmate la crema cosi ottenuta sulle fette di pane, in quantità tale che lo strato non risulti troppo sottile.

Step 3

Mettete a scaldare l'olio nel wok e quando sarà caldo friggete le fette di pane immergendole per quasi 1 minuto con la crema verso il basso, giratele e cuocetele per pochi secondi anche dall'altra parte, in modo da apparire dorate.

Step 4

Lasciate a scolate su carta assorbente da cucina e, prima di servirle, tagliatele a triangolo lungo la diagonale. I toast vanno serviti ben caldi.

Consigli

La castagna d'acqua è una specie annua, acquatica e galleggiante che cresce in acque lente profonde fino a 5 m. La specie è nativa delle aree a clima temperato caldo dell'Eurasia e dell'Africa. In Italia la pianta particolarmente diffusa nei laghi di Mantova, dove il frutto, commestibile, è noto con il nome locale di trigol, nel Lago Maggiore è presente la sottospecie endemica Trapa natans verbanensis.
Utilizzo gastronomico
L'uso alimentare della castagna d'acqua è simile a quello della castagna di montagna. Il frutto si consuma fresco, lessato o arrostito, come le castagne. Un tempo i semi bianchi e farinosi, dolci e dal sapore di nocciola, venivano raccolti, essiccati e conservati per ottenerne farina.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno