Crema di fagioli ai profumi lucani

La crema di fagioli ai profumi lucani si realizza bollendo il finocchetto e tagliuzzandolo, mentre i semi verranno macinati finemente. Si cuoceranno i fagioli che verranno passati al mixer prima di essere conditi con il finocchietto e spolverati con le scaglie di peperoni. Ecco i passaggi.

Portata Portata:
Antipasti (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Basilicata (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 50 minuti di cottura

Vino Vino:
Barigliott.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 500 gFagioli di Sarconi
  • 4Peperoni secchi di Senise
  • 10 gPeperone in polvere
  • 1Finocchio selvatico
  • 1 cucchiaioSemi di finocchio tritati
  • 200 ccOlio extravergine lucano

Preparazione

Step 1

Mondare e lavare il finocchietto, quindi farlo bollire e tagliuzzarlo. Ridurre i semi in polvere in un mortaio o in un macinino.

Step 2

Pulire dai semi e dal picciolo i peperoni secchi, friggerli per qualche attimo in olio caldo e, una volta che appariranno croccanti, toglierli dalla padella e ridurli a scaglie su un tagliere.

Step 3

Lavare i fagioli e portarli ad ebollizione in acqua salata, schiumare, aggiungere quindi un cucchiaio di finocchio, un cucchiaio di polvere di peperone, un cucchiaio di olio. Far cuocere. Una volta cotti, passarli nel passatutto e ridurli in crema.

Step 4

In una padella abbastanza capiente riscaldare 100 cc di olio, aggiungere il finocchio e quindi la crema e la polvere di peperone; amalgamare ben bene.

Step 5

Versare nel piatto di portata aggiungendo, a pioggia, le scaglie di peperone e condendo con un filo d'olio.

Consigli

Una ricetta che valorizza i prodotti, come il fagiolo di Sarconi in Val'Agri e che ben si abbina al peperone di Senise. Ad insaporire il tutto è l'olio di olive “Ogliarola del Vulture” di Melfi o l'olio di olive maiatiche tipico delle zone dei calanchi lucani (Ferrandina, Aliano, Missanello).

Commenti

Iscriviti alla newsletter!