Girandoline allo zafferano

Le girandoline allo zafferano si preparano con una base di pasta con farina, burro e acqua e a parte il ripieno andrà realizzato con formaggio, zucchero, zafferano, tuorli e buccia d'arancia. Ecco tutti i passaggi della ricetta.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sardegna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Malvasia di Bosa.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 200 gFarina
  • 100 gBurro
  • q.b.Sale
  • PER IL RIPIENO:
  • 500 gPecorino grattugiato
  • 100 gZucchero
  • 1 bustinaZafferano
  • 2 tuorliUova
  • 1Arancia, buccia
  • 1 cucchiaioUvetta
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Mettete in una ciotola l'uvetta, copritela con dell'acqua tiepida e lasciatela in ammollo per 5 minuti. Imburrate una teglia da forno.

Step 2

Setacciate la farina sulla spianatoia, lavoratela con il burro e del sale ed aggiungete acqua sufficiente per ottenere una pasta liscia.

Step 3

Preparate il ripieno, mettendo in una ciotola formaggio, zucchero, zafferano sciolto in poca acqua calda, tuorli, la buccia d'arancia grattugiata e l'uvetta. Lavorate bene gli ingredienti.

Step 4

Con il matterello stendete la pasta, ricavandone un rettangolo dello spessore di circa 3 millimetri, distribuite la farcitura, arrotolate la pasta su se stessa e con un coltello affilato tagliatela a rondelle di circa 2 cm di spessore.

Step 5

Adagiate le girandoline sulla teglia e fatele cuocere nel forno caldo a 200 °C per circa 12 minuti, finchè la pasta sarà leggermente dorata.

Consigli

Pianta erbacea originaria dell'Asia, lo zafferano è molto diffuso in tutto il bacino del mediterraneo. Gli stigmi dei fiori, dal sapore aromatico, si utilizzano in cucina prevalentemente in preparazioni salate, sciroppi e liquori, ma anche in qualche dolce speziato.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno