Maialino da latte al mirto

Il maialino al mirto si cucina infilandolo sullo spiedo e cuocendolo piuttosto distante dalla brace in modo che cuocia senza essere esposta ad un eccessivo calore, quindi salatelo e pepatelo. La cottura avverrà lentamente spennellandolo con il mirto. Ecco i passaggi per il maialino al mirto.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sardegna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 3 ore di cottura

Vino Vino:
Canonau di Sardegna.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1/2 da 2 kg pronto per la cottura Maialino da latte
  • 300 g Mirto
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Infilate il maialino sullo spiedo e mettetelo abbastanza lontano dalla brace, in maniera tale che la carne possa cuocere senza essere esposta ad un calore eccessivo. Quindi salatelo e pepatelo.

Step 2

Cuocetelo lentamente, spennellandolo con il mirto imbevuto nel grasso di cottura della carne. A cottura ultimata il maialino dovrà risultare ben dorato e con la crosta croccante.

Step 3

Servitelo in tavola molto caldo intero e disposto su un vassoio ricoperto di mirto.

Consigli

Per esaltare meglio il maialino al mirto, gettatene nella brace qualche foglia e qualche rametto. Potete realizzare questa preparazione anche nel forno tradizionale, dimezzando però la cottura.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno