Questo sito contribuisce alla audience di

Millecosedde

I millecosedde si preparano lessando i legumi dopo l'ammollo in acqua ed unendo la verza tagliata a striscioline, poco prima del termine della cottura si unirà la pasta e si servirà caldo in tavola. Ecco i passaggi della ricetta dei millecosedde.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Calabria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 giorno di ammollo + 2 ore di cottura

Vino Vino:
Bianco di Custoza

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 350 gPasta corta
  • 150 gFave secche
  • 150 gPiselli
  • 150 gFagioli secchi
  • 1/2Verza
  • 1Cipolla
  • 1Carota
  • 1Sedano, gambo
  • 50 gPancetta affumicata
  • q.b.Olio extravergine
  • q.b.Pecorino grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Peperoncino

Preparazione

Step 1

Mettete in ammollo, in acqua tiepida, i legumi per circa 24 ore. L'indomani scolateli, versateli in una pentola con acqua bollente e fateli cuocere.

Step 2

Pulite la verza, tagliandola sottilmente; tritate la carota, la cipolla, il sedano insieme alla pancetta, passate il trito in una pentola con abbondante olio e fate rosolare a fiamma bassa.

Step 3

Unitevi quindi i legumi scolati, la verza e 2 litri di acqua, aggiustando di sale, pepe e peperoncino e cuocendo per circa 1 ora e 45 minuti, poi aggiungete la pasta e quando sarà cotta servite con abbondante pecorino grattugiato.

Consigli

Il nome stesso di questo piatto è effettivamente la sua migliore presentazione: millecosedde si riferisce proprio al gran numero di legumi e verdure utilizzati per la sua preparazione.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno